Grazie Dei Fiori Atelier | Atelier e laboratorio per allestimenti floreali
Atelier, fiori, fioreria, fioraio, floral designer, eventi speciali, allestimenti floreali, bouquet
19048
page,page-id-19048,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-1.7.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.3.5,vc_responsive
GRAZIE DEI FIORI ATELIER

..Un fioraio, un fiorista, una fioreria, un garden, un vivaio, un organizzatore di eventi, un giardiniere, un covo di botanici, un gruppo di fan dei bonsai… Una coppia creativa, madre e figlio, peonia e papavero, Stefania e Giorgio.

Grazie dei Fiori Atelier nasce da una passione di famiglia che, di generazione in generazione, ha creato e identificato il nostro stile. Attingiamo a competenze e tradizioni che sono alla radice della nostra formazione e le coltiviamo con una continua e instancabile ricerca di stile, tendenze, materie prime e oggetti di design.

Le nostre creazioni sono il frutto di un ascolto attento dei desideri e delle esigenze del nostro committente, una cura maniacale per il dettaglio e una folle passione per il fiore fresco (e un po’ anche delle battaglie creative tra madre e figlio  quando si parte con un nuovo progetto).

team_image
floral designer, allestitrice e occhio attento

Stefania

Sono nata a Sanremo. Mio papà era un vivaista appassionato alla ricerca della rosa perfetta, ogni mattina portava a mia madre la rosa più bella di tutta la produzione. Lui è stato la mia fonte di ispirazione e ha fatto nascere in me questa passione. Non ho avuto chances, era impossibile resistere!
Dopo aver spostato la mia attività a Bologna, affascinata dalla mentalità aperta e cordiale dei bolognesi, ho fondato il mio percorso sulla continua ricerca, che oggi esprimo nelle creazioni dell'Atelier che gestisco insieme a mio figlio Giorgio.

ricerca0

passione0

pazienza0

team_image
project manager, schiavo e dittatore

Giorgio

Dalle passeggiate nelle serre dove il nonno produceva le rose, ai corsi per fioristi dove mi portava mia mamma da bambino (perché non sapeva dove lasciarmi!), la mia vita è stata sempre accanto ai fiori. Vedere la passione di mia madre ha acceso in me qualcosa di unico, una passione che ho scelto di coltivare e di formare attraverso corsi di specializzazione in Francia e Inghilterra. Una passione che oggi cerco di esprimere con il mio stile, in tutti i progetti di cui sono oggi responsabile in Atelier.

organizzazione0

innovazione0

follia0